Angela Hewitt

You are here : Home / Concerti / Angela Hewitt

Angela Hewitt

pianorecital

Teatro Sociale Villani

  • Data : 30-11-2018

    Ore : 20:45

  • I platea e I ordine palchi: 35.00 €

  • II platea e II ordine palchi: 25.00 €

  • Galleria: 15.00 €

  • Loggione: 5.00 €

Con il contributo del Comune di Biella 


Angela Hewitt

Tra le pianiste più conosciute a livello mondiale, Angela Hewitt appare regolarmente in recital e con le più importanti orchestre in Europa, nelle Americhe, in Australia e in Asia. E’ stata ammessa nella Hall of Fame di Gramophone nel 2015 e le sue performance e registrazioni delle opere di J.S. Bach hanno sempre ottenuto un particolare riconoscimento, segnalandola come una delle interpreti di riferimento del compositore ai giorni nostri.

Nell’autunno 2016 Angela Hewitt ha intrapreso un grande progetto intitolato ‘The Bach Odyssey’, che prevede l’esecuzione di tutte le opere per tastiera di Bach in dodici recital nel corso di quattro anni. Angela Hewitt presenterà il suo progetto in tutte le principali città e sale da concerto del mondo, tra cui la Wigmore Hall di Londra, il 92nd Street Y di New York, il National Arts Centre di Ottawa, così come a Tokyo e a Firenze. Nel corso della stagione 2016/17 altri recital hanno previsto apparizioni a Kawasaki, Monaco, Varsavia, alle Serate Musicali di Milano, all’Early Music di Vancouver, alla Horowitz Piano Series dell’Università di Yale, mentre eventi recenti hanno incluso la Konzerthaus di Vienna, Madrid, Singapore e un tour dell’Australia con Musica Viva.

Nell’ottobre 2017 Angela Hewitt e la National Arts Centre Orchestra di Ottawa presenteranno la prima esecuzione mondiale di ‘Nameless Seas’ per pianoforte e orchestra, composta per lei da Matthew Whittall. Nel novembre 2017 Angela Hewitt dirigerà la Sinfonica di Toronto dalla tastiera, nei Concerti di Bach e Mozart; altri eventi per la stagione 2017/18 prevedono collaborazioni con i Bochumer Symphoniker, i Concerto Budapest e la Stuttgarter Kammerorchester. Apparizioni orchestrali recenti includono le Orchestre Sinfoniche di Baltimora e Winnipeg, l’Orchestre symphonique de Montréal, ed un tour dell’Asia con la Academy of St Martin in the Fields diretta Sir Neville Marriner.

Le sue premiate registrazioni per Hyperion hanno raccolto elogi e consensi unanimi. Il suo CD con l'Arte della Fuga di Bach è stato pubblicato nell'ottobre 2014 e il suo decennale progetto dedicato alla registrazione di tutte le maggiori opere per tastiera di Bach è stato descritto come "una delle glorie discografiche dei nostri tempi" (The Sunday Times).

Nell’autunno 2017 è prevista la pubblicazione del secondo album delle Sonate di Scarlatti, mentre le registrazioni più recenti hanno incluso le Variazioni Goldberg di Bach, il sesto volume delle Sonate di Beethoven e la Sinfonia Turangalîla di Messiaen con la Sinfonica della Radio Svedese diretta da Hannu Lintu.

Nata in una famiglia di musicisti, Angela Hewitt ha iniziato lo studio del pianoforte all’età di tre anni, esibendosi in pubblico a quattro e vincendo, un anno dopo, la sua prima borsa di studio. Ha poi continuato a studiare con il pianista francese Jean-Paul Sevilla. Nel 1985 ha vinto la Toronto Bach Piano Competition.

Angela Hewitt ha ricevuto un OBE (Order of the British Empire) in occasione dei festeggiamenti per il Compleanno della Regina nel 2006 ed è stata nominata Companion of the Order of Canada (CC) nel 2015. Costantemente in viaggio, vive tra Londra, Ottawa (sua città d'origine in Canada) e l'Umbria, regione d'Italia che ama particolarmente e dove da dieci anni è direttore artistico del Trasimeno Music Festival.

Programma

W. A. Mozart
Sonata in do minore K 457

L. van Beethoven
Sonata in do maggiore op. 53 “Waldstein””

W.A. Mozart
Sonata in re maggiore K 576

M. Ravel
Le Tombeau de Couperin

174_hewitt_copia.jpg
golden goose outlet online golden goose femme pas cher goedkope golden goose kopen fjallraven kanken backpack sale fjallraven kanken rugzak kopen fjällräven kånken reppu netistä fjallraven kanken táska