SONATES ET FIGURES

You are here : Home / Concerti / SONATES ET FIGURES

SONATES ET FIGURES

violoncello, pianoforte, danza

Terrazza - Palazzo Gromo Losa

Biella

  • Data : 15-07-2022

    Ore : 20:45

  • Intero: 10.00 €

  • Ridotto under 27: 5.00 €

  • Ridotto under 13: 1.00 €

  • per info: 015 29040 - whatsapp 3351923881 - N.B. in caso di maltempo il concerto si svolgerà all'interno

ALESSANDRO SACCHETTI (violoncello)
YEVHENIYA LYSOHOR (pianoforte)
coreografie di Raphael Bianco per la Compagnia EgriBiancoDanza
danzatori: Maela Boltri e Davide Stacchini

 

Alessandro Sacchetti (violoncello)

Alessandro Sacchetti, giovane violoncellista, classe 2007, studia dal 2015 col Maestro Paolo Andriotti.

Dal 2020 frequenta il Corso di Alto Perfezionamento col M° Antonio Meneses nell’Accademia Stauffer di Cremona e dal 2019 il Corso col M° Stefan Heinemeyer - docente nel Conservatorio di Hannover e Violoncellista del Trio Atos - presso l’Accademia Lorenzo Perosi di Biella. Presso l'Accademia Internazionale di Musica Avos Project a Roma, si sta preparando ai corsi Accademici, è allievo del M° Pianelli ed è effettivo del corso di Musica da Camera con l’Avos Piano Quartet e col Quartetto Prometeo. Ha partecipato a Masterclass con i Maestri Mario Brunello, Luigi Piovano, Umberto Clerici, Gabriele Geminiani, Thomas Demenga, Brannon Cho, Giovanni Gnocchi, Zlatomir Fung e Jakob Koranyi. Ha partecipato alla XLVIII edizione dell’Estate musicale Frentana, suonando come solista il Concerto in Do Maggiore di Antonio Vivaldi nell’Auditorium Diocleziano di Lanciano, diretto dal M° Stefano Pagliani. Ha suonato come solista nel Concerto Giovani Interpreti, in occasione dell’International Music Festival di Cittadella, e come primo violoncello durante l’Estate Musicale a Nocera Umbra diretto dal maestro Stefano Ferrario.

Ha vinto i seguenti concorsi nazionali e internazionali: - Primo Premio assoluto con 99/100 e borsa di studio nel XXIV Concorso internazionale di esecuzione musicale “Rotary Club Teramo Est” – Primo premio assoluto con 100/100, una borsa di studio e un concerto premio a Villa Bertelli a Forte dei Marmi nell’Edizione 2019 del Clara Wieck Schumann – Primo premio nel 20° Concorso Nazionale Riviera Etrusca – Primo premio nel 6° concorso internazionale “Note sul mare”. Con formazioni da camera ha partecipato nel 2018 e 2019 al Mantova Music Chamber Festival, sezione giovanile.

Nel 2020 ha partecipato a Masterclass con il Quartetto Prometeo a Portogruaro, in occasione del Festival Internazionale di Musica da Camera. In occasione dell’Estate Musicale di Nocera Umbra, ha suonato in quintetto con Avos Chamber la Ritirata di Madrid, 12 Variazioni di Boccherini e il Quintetto di Schumann, insieme al pianista Leonardo Pierdomenico, e l’Ottetto di Mendelssohn insieme ai Maestri Lorenzo Fabiani, Marco Serino, Luca Sanzò e Paolo Andriotti.

Dall’età di sette anni fa parte della Juniorchestra dell’Accademia Santa Cecilia. A soli 11 anni, è entrato nella sezione Young, riservata ai ragazzi dai 14 ai 21, e attualmente è il primo violoncello. Nell’ottobre del 2020, è stato l’unico violoncello ad aggiudicarsi una delle borse di studio promosse dalla stessa Accademia e nel 2021 si è classificato primo tra tutti i ragazzi dell’orchestra YOUNG.

 

Yevheniya Lysohor (pianoforte)

Yevheniya Lysohor, si è formata come pianista nella classe di M° V.Vorobyev presso l'Accademia delle Arti di Kyiv. Proseguendo i suoi studi in Italia si è laureata in pianoforte con massimo dei voti e la menzione speciale presso Conservatorio di Cremona.

Si è esibita su prestigiosi palcoscenici come Jackson Theatre (California, USA), l’Art Center di Gyeongju (Corea del Sud), Filarmonica di Kyiv (Ucraina), Oratorio del Gonfalone di Roma, Palazzo Vecchio di Firenze, Teatro Manzoni di Milano, Teatro San Carlo di Modena, l’Auditorium Gaber di Milano.

Insieme all'artista popolare ucraino F.Mustafaev, ha registrato un disco di romanze ucraine su testi di T. Shevchenko. Ha eseguito in prima assoluta mondiale “Aforismi”, composizione di V.Mendelssohn con lui stesso al viola, A.Baricco (voce recitante) che ha previsto una partecipazione straordinaria di M.Vengerov. Altre collaborazioni degne di nota sono quelle con il contrabbassista di fama mondiale F.Petracchi al Teatro Ponchielli di Cremona, e con uno tra i migliori violisti italiani, F.Fiore, con il quale collabora stabilmente in duo, esibendosi tra l’altro con regolarità in una delle sale più prestigiose d’Europa: l'Auditorium Arvedi al Museo del Violino di Cremona. Da ricordare anche i concerti tenuti presso il Museo del Teatro alla Scala, i Musei Vaticani, e la partecipazione allo Stradivari Festival, concerti per la Gioventù Musicale d’Italia. Yevheniya collabora con Maestri Accardo, Meneses, Petracchi nell’ambito dell’Accademia “Walter Stauffer” di Cremona, dove ha recentemente accompagnato la masterclass di Mischa Maisky. Una nuova collaborazione avviata è quella con l’Accademia Perosi
Insieme alla carriera concertistica Yevheniya è molto coinvolta nell’insegnamento.

I suoi allievi sono vincitori di vari concorsi internazionali. Ha tenuto master class di musica da camera affiancando il M° Shlomo Mintz. Una tra le passioni di Yevheniya è il canto. Si dedica fin da giovanissima alla musica pop ottenendo vasta notorietà in Ucraina e successivamente decide di completare la sua formazione classica e accademica laureandosi in canto lirico nella classe del basso M.Luperi. Inizia subito ad esibirsi professionalmente ad alto livello partecipando al Festival Monteverdi al Teatro Ponchielli di Cremona. Parla sei lingue e continua studiarne altre. Oltre studi musicali si è laureata in economia internazionale presso la più prestigiosa università ucraina, il Kiev Institute of International Relations, guadagnandosi anche la qualifica di migliore donna laureata dell'anno in tutto il paese.

Programma

J. Brahms: Sonata n. 1 in mi minore per violoncello e pianoforte, op. 38

C. Debussy: Sonata n. 1 in re minore per violoncello e pianoforte, L 144

D. Shostakovic: Sonata Op. 40


coreografie di Raphael Bianco

392_sacchetti_copia.jpg