Glassl Roland

Acclamato dalla rivista The Strad come il "nuovo talento del nuovo secolo", Roland Glassl ha avviato una carriera internazionale. Nato in Germania in una famiglia di liutai, si è perfezionato in violino presso la "Musikhochschule München" con Ana Chumachenco. Dopo aver ricevuto il diploma artistico con menzione speciale, si è trasferito negli Stati Uniti per studiare violino con Paul Biss e viola con Atar Arad presso l'Università dell'Indiana. Affascinato dal suono profondo e caldo della viola, ha deciso di dedicarsi allo strumento e alla sua musica.

Glassl è stato il primo tedesco a vincere il primo premio al Lionel Tertis International Viola Competition in Inghilterra. Tra gli altri riconoscimenti si includono il primo premio al II Concorso Viola della Viola Society tedesca, primo premio al 1 ° Concorso Internazionale Viola di Vienna, il secondo premio al Concorso Primrose Viola e il primo premio al Concorso Internazionale di archi di Washington.

Si è esibito in tour attraverso l'Europa, il Nord e il Sud America, la Cina. Glassl è stato invitato a suonare alla Wigmore Hall di Londra, al National Center for the Performing Arts di Pechino, alla Berlin Philharmonie, al Ravinia Festival di Chicago / USA, alla Chamber Music International (CMI) di Dallas / USA, al Caramoor Festival di New York, Musica Riva a Riva del Garda / Italia e Open Chamber Music a Prussia Cove / Inghilterra.

In qualità di solista si è esibito con direttori come Sir Colin Davis, Howard Griffiths, Hans Richter, Markus Poschner, Alfred Eschwé, Julius Karr-Bertoli e orchestre come la Tonkünstler-Orchester Niederösterreich, la China National Opera House Symphony Orchestra, la Georgian Chamber Orchestra, German Philharmonic Orchestra Renania-Palatinato, Pécs Symphony Orchestra, Istanbul State Symphony Orchestra e Prague Chamber Orchestra.

Glassl ha inoltre preso parte a molte formazioni di musica da camera collaborando con importanti artisti, tra cui Julia Fischer, Michael Sanderling, Lisa Batiashvili, Miriam Fried, Pekka Kuusisto, Sharon Kam, Atar Arad, Leon Fleischer, Michael Tree e Hariolf Schlichtig. Dal 1999 al 2015, Roland Glassl è stato il violista del Mandelring Quartet, riconosciuto come uno dei più importanti quartetti al mondo, con frequenti impegni in quasi tutte le maggiori sale da musica da camera. Le numerose registrazioni del quartetto hanno raccolto il premio della critica musicale tedesca e numerose nomination per l'International Classical Music Award.

Dal 2004, Glassl è docente di viola presso la Musikhochschule di Francoforte come successore di Tabea Zimmermann.